domenica 16 agosto 2009

S.Darko




Anche Donnie Darko come ogni film cult che si rispetti cerca nuova ninfa vitale con un sequel.

Questa volta però è la sorellina di Donnie (ormai divenuta un avvenente fanciulla) la protagonista, che dopo sette anni dalla tragica morte del fratello cerca fortuna in California per realizzare il suo sogno di diventare una ballerina professionista.

Durante il suo cammino Samantha Darko sarà tormentata dalle stesse visioni e da un inquietante countdown che scandirà la fine del mondo.


Credo che questo film deluderà molti dei fan del primo film (me compreso!!), risulta a tratti una caricatura stile Scary Movies del vero Donnie Darko, il cast non presenta interpreti di rilievo, la trama è confusa e priva di logica , i personaggi stereotipati e troppo ambigui ( il classico prete pedofilo, bambino scomparso, personaggio sfigato con occhialoni...), per non parlare del finale se così si può definire.

Mi sarebbe piaciuto fare un bel viaggio temporale travestito da coniglio annunciando ai produttori di lasciare perdere questo inutile sequel e di godersi il primo Donnie Darko accompagnato dalla stupenda canzone Mad Word.

Trailer: