domenica 27 settembre 2009

Il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker è di Sly




Dopo svariati Razzie Award(premio che spetta ai peggiori attori)Stallone riceve alla mostra di Venezia il premio 'Jaeger-LeCoultre Glory’ dedicato a una personalità che ha lasciato un segno nel cinema contemporaneo,basti pensare che ha interpretato, sceneggiato e diretto pellicole come Rocky e Rambo.

Sly si è sentito onorato del premio ricevuto dichiarando:"è qualcosa che ho sempre sperato diventasse realtà e ora che è accaduto, devo dire che è valsa la pena aspettare”.

In occasione è stato proiettato RAMBO - Director's Cut, ma il suo pubblico aspetta con trepidazione l'imminente pellicola The Expandables, con un cast stellare tra cui Mickey Rourke e Jet li.

Bastardi senza gloria



Inglourious Basterds è l'ultima creazione dell'eccentrico regista Quentin Tarantino già noto per pellicole del calibro di Pulp Fiction e Kill Bill.
Nella Francia occupata dai nazisti, la giovane Shosanna Dreyfus (Mélanie Laurent) assiste all'uccisione di tutta la propria famiglia per mano del colonnello nazista Hans Landa (Christoph Waltz).
La ragazza riesce a sfuggire miracolosamente alla morte e si rifugia a Parigi, dove assume una nuova identità e diviene proprietaria di una sala cinematografica.
Contemporaneamente, in Europa, il tenente Aldo Raine (Brad Pitt) mette assieme una squadra speciale di soldati ebrei: denominati i Bastardi. I soldati sono incaricati dai loro superiori di eliminare un volta per tutte ogni soldato tedesco che incontrano e prendere loro lo scalpo. La squadra di Raine di troverà a collaborare con l'attrice tedesca Bridget Von Hammersmark (Diane Kruger), una spia degli Alleati, in una missione che mira ad eliminare i leader del Terzo Reich.
La loro missione li porterà nei pressi del cinema parigino dove Shosanna sta tramando un piano di vendetta privata.

Questo film è sicuramente uno dei più bei film di Tarantino dove crolla lo stereotipo dell'ebreo innocente e indifeso che passa da vittima a carnefice delle ingurie subite nel corso dela seconda guerra mondiale; per chi non lo sapesse questa è la pellicola di maggior incasso registrata per un film di Tarantino.

Trailer: