venerdì 6 agosto 2010

Deep end-La ragazza del bagno pubblico



Il film ci narra la vita di del quindicenne Mike  e del suo impiego di inserviente in un bagno pubblico, la sua giovane vita verrà irrimediabilmente segnata da una infatuazione per una sua collega più grande e sessualmente disinibita.
La dote principale di Skolimowski, messa in luce in questo film, è quella di riuscire ad interpretare i sentimenti dei giovani in modo universale: le pene d'amore del giovane Mike sono (state) di tutti noi, ma anche la psicologia maliziosa ma onesta di Susan è trattata con affetto: ed è difficile vedere sullo schermo una morte così assurda e al medesimo tempo così vera come in "Deep End".
Con questo film Skolimowski (con musica di Cat Steven)è riuscito a dare un'immagine realissima della Londra di fine anni sessanta, così colorata e così sofferente, fornendoci un ritratto per niente datato, sulla scia del free cinema ma anche delle "nuove onde" europee, di un'epoca, di una città, di un'anima.



Scena del film: